Situazione giuridica in Ucraina


La legislazione ucraina è una delle legislazioni più liberali del mondo che permette la tecnica di gestazione surrogata a tutti i cittadini del mondo. La legge ucraina definisce perfettamente i requisiti per l'avvio di un processo, garantendone così la piena legalità.

L'Ucraina è una delle destinazioni maggiormente raggiunte da europei in cerca di una maternità surrogata perché è uno dei paesi con i programmi di maternità surrogata più economici.

Questo ha permesso a più di 900 famiglie del nostro paese di realizzare il loro sogno di diventare genitori.

 

1. Legislazione in Ucraina

La gestazione per sostituzione è assolutamente legale in Ucraina, come consentito dal Codice della Famiglia e dall'Ordine 771 del Ministero della Salute. A questo proposito, l'articolo 123.2 del Codice della Famiglia prevede che se un embrione concepito da una coppia come risultato dell'applicazione di tecniche di riproduzione assistita viene trasferito nel corpo di un'altra donna, i genitori del bambino saranno la coppia. Con il consenso della gestante, il nome del padre committente apparirà direttamente sul certificato di nascita.
 

2. Requisiti

Attualmente i requisiti della legislazione in vigore per svolgere un processo nel paese sono i seguenti:
  • Essere un matrimonio eterosessuale (senza la possibilità di ammettere coppie di diritto comune, single o coppie dello stesso sesso).
  • Il marito deve fornire il proprio materiale genetico.
  • La madre committente deve fornire un certificato medico che attesti che la gravidanza potrebbe mettere in pericolo la sua salute o quella del bambino o dimostrare di aver effettuato trattamenti di FIVET con 4 tentativi falliti.
 

3. Selezione di genere

A differenza di altri paesi in cui è richiesta una ragione medica per selezionare il sesso del bambino, la Legge Ucraina di Riproduzione Assistita permette la selezione del sesso del bambino, per cui il test DGP deve essere eseguito sull'embrione, prima di essere trasferito alla gestante.
 

4. Registro Ucraino

Una volta che ha luogo, la nascita del bambino, i genitori committenti devono iscrivere il bambino nel registro civile ucraino. Per farlo, devono fornire un certificato di nascita rilasciato dalla clinica.

Poiché in Ucraina è consentita la gestazione per sostituzione, sia il padre che la madre committente appaiono sul certificato, senza che compaia la gestante. La gestante non può rivendicare la maternità e non ha alcun diritto o obbligo nei confronti del bambino.

Per poter iscrivere il certificato di nascita nello stato civile ucraino, questo deve essere accompagnato da un documento di rinuncia firmato dalla gestante.
 

5. Iscrizione dei bambini in Italia

Per i bambini nati da genitori italiani è preferibile che sia registrato sul certificato di nascita. In questo modo quando si arriva in Italia rimane solo da fare l'ADOZIONE IN CASI PARTICOLARI della madre senza più procedimenti.

Se la madre committente compare nel certificato, la situazione sarà un po' più complessa, poiché arrivando in Italia perché si tratta di una GS (gestazione surrogata), è più difficile da registrare (se non viene iscritto perché contraria all'ordine pubblico, dovrà essere istituita una procedura ordinaria di riconoscimento della paternità e successivamente il processo di adozione della madre committente).

In precedenza c'era la possibilità di ritenere che esisteva una responsabilità penale, ma la Corte Penale di Cassazione ha emesso una sentenza che chiarisce che non esiste una responsabilità penale nelle cause di GS. Pertanto, anche se si dovesse avviare un procedimento penale, questo sarebbe archiviato in prima istanza.

Vantaggi e inconvenienti di Ucraina


VANTAGGI INCONVENIENTI
Offrono programmi a prezzo chiuso che includono il maggior numero possibile di contingenze. Nella stragrande maggioranza dei casi, quindi, non ci sono costi aggiuntivi.Non si ottiene una sentenza, ma un certificato di nascita con l'postille dell'Aia. Il bambino viene iscritto a nome del padre. (Procedura senza complicazioni).
Il costo di un processo è molto più basso che negli Stati Uniti. La maggior parte dei programmi vanno da 50.000 a 60.000 euro in totale.Solo coppie sposate eterosessuali.
GESTLIFE ha i propri uffici e personale (13 persone) a Kiev, dedicati al controllo e al monitoraggio dei processi.La madre deve dimostrare con un certificato medico che non è in grado di procreare o che rappresenta un serio rischio per la sua salute.
Più vicino: 3 ore e mezzo di volo.

Contattaci

Siamo qui per guidarti e rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere sui processi di surrogacy e sui servizi che offriamo qui a GestLife